14 dicembre 2009  

CONSIDERAZIONI INATTUALI N. 16

LA RIPROVEVOLE VIOLENZA DI UNO PSICOLABILE

MOBILITA GLI PSICOLABILI DI TUTT'ITALIA 

di Lucio Manisco  

Disdicevole e fermamente da condannare l'atto di violenza di uno psicolabile alle sembianze di S. B., un atto di violenza le cui responsabilitÓ dovrebbero ricadere unicamente sugli psichiatri che avevano in cura l'autore, Massimo Tartaglia, e sulla inefficienza dei servizi dell'ordine.  

Punto e a capo.  

Invece no.  

Pi¨ dissennate della dissennata aggressione del Duomo le furibonde polemiche da essa scatenate nel nostro paese, dalla denuncia a destra dei mandanti morali  nella sinistra, alle ceneri sparse a piene mani sulle loro teste da alcuni contriti esponenti di quest'ultima.  

Psicolabili di tutt'Italia, uniti nella lotta.  

Non ci resta che citare il titolo del quotidiano britannico "the Guardian": SALUTI DA MILANO: UN COLPO SPEDISCE BERLUSCONI IN OSPEDALE.